Blog: http://TruffaKirby.ilcannocchiale.it

La Kirby si difende su Internet

Salve a tutti cari lettori,girando nei giorni scorsi in vari siti dove si scambiano pareri i consumatori,ho notato 1 cosa alquanto singolare.La Kirby,deve aver messo su un team apposito,per tentare di intrufolarsi in detti siti e dare di sè un immagine diversa dalla realtà.
Basta andare a vedere ad esempio il noto sito Ciao.it,potrete trovare accanto ai tantissimi consumatori che si lamentano del macchinario infernale,qualche venditore del macchinario(molti dichiarano espressamente di esserlo)che magnifica il Kirby e le sue possibilità di guadagno.
Tra le storie più stravaganti,un ex insegnante di ruolo che ha lasciato tutto perchè si sentiva un fallito(nonstante l'abilitazione ed il concorso superati)ed ora col suo nuovo lavoro(magari vende ai suoi stessi  ex studenti),guadagna badabenbadabenbadaben 88000 euro al giorno,e non appena salirà di livello,e diventerà DT arriverà a 196000.
Avete letto bene amici?Questo pseudolaureato,considerato che la provvigione è circa230 euro,venderebbe Kirby ad una media di 352 "cosi" al giorno,per uno stipendio annuo di 32485000 euro.Ma per fare tutti questi appuntamenti che cosa hanno?La slitta di Babbo Natale.
Vendendo ad 1 media cosi elevata,la Sardegna,sua regione di provenienza sarà satura,quindi aspettiamoci di vedere la slitta di Babbo Natale solcare i cieli a Ferragosto,per regalaci i Kirby al modico prezzo di 4000 euro.
Un offerta imperdibile.Comunque date un occhiata alla valutazione complessiva degli utenti su Ciao.
Il Kirby è dato in nona posizione su nove aspirapolveri recensiti.Non vi fà riflettere sulla vera utilità del coso?
Ciao a tutti ed alla prossima

Pubblicato il 27/6/2006 alle 12.20 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web