Blog: http://TruffaKirby.ilcannocchiale.it

La kirby si difende su Internet:parte 2

Salve a tutti amici.
Torno oggi a segnalarvi i curiosi trucchetti della Kirby;cotesta sciagurata azienda difatti, si intrufola nei siti internet dei consumatori,nel vano tentativo di risollevare la sua immagine.
Dopo il professore di ruolo che ha lasciato tutto per diventare Kirbysta,adesso abbiamo nientepopodimeno che l'ex "capoufficio del ministero degli interni".
BUMMMMMM.
Avete capite capito bene amici?Questo ex dirigente avrebbe lasciato il suo posto fisso dirigenziale,con stipendio da circa 5000 euro,per andare in giro a pulire le case delle persone,vendendogli aspirapolveri.
Rimpianti per il vecchio lavoro?Nessuno naturalmente,ora infatti il dirigente guadagna 90000 euro al giorno.Anche lui naturalmente,sarà dotato di cloni e della slitta di Babbo Natale (ricordo che la provviggione è 200 euro circa,questo tizio quindi vende circa 450 Kirby in 24 ore,alla media quindi di 18,75 secondi a Kirby senza contare le dimostrazioni della gente che non si compra il "coso").
A parte tutte queste considerazioni la Kirby dove la mette la dignità?
Un conto è dire "ho una solida posizione,faccio il dirigente al ministero degli interni",altro è"sono un dimostratore pulisco la merda di acaro in casa della gente".
Ma non capiscono i Kirbysti che con queste stupidate si rendono ridicoli?Ma veramente pensano che qualcuno creda a quete vaccate?
Già mi vedo,l'ex dirigente a ringraziare la moglie del suo ex usciere per aver comprato il "coso".La mattina poi questo signore,che minimo avrà 50 anni per aver raggiunto il livello dirigenziale,si scatena al mitico Metting della Kirby ballando musiche da discoteca come un ragazzino,ma perfavore andate a cag**eeeeeeee.
L'unico professionista presente al corso di tre giorni che ho visto,appena ha sentito di cosa trattava il lavoro,ha detto"ma scherziamo:io sono un manager di hotel  e devo andare a vendere aspirapoveri?".Detto questo si è alzato e se ne è andato.
Per favore Kirbysti mettete altre storie simili su internet che ce fanno tanto ridere.
Ciao a tutti.

Pubblicato il 4/7/2006 alle 12.3 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web